Riparazione delle cartelle di Outlook Express

OE-Mail Recovery è un programma che consente di riparare le cartelle di Outlook Express.

Come si riparano le cartelle di Outlook Express - passo per passo

1. Estrazione di messaggi e-mail dalle cartelle danneggiate di Outlook Express.

OE-Mail Recovery (scarica) permette di estrarre messaggi e-mail dal file dbx di Outlook Express e di salvare i messaggi recuperati sul disco.

2. Creazione di una copia di backup del file dbx danneggiato.

Salvare i file dbx danneggiati in una cartella sicura, in seguito potranno essere utili. OE-Mail Recovery suggerisce il percorso alle cartelle dove sono archiviati i file di Outlook Express.

3. Creazione di una nuova cartella di Outlook Express.

Rimuovere i file dbx danneggiati dalla cartella di Outlook Express. Avviare Outlook Express e cliccare sulla cartella che corrisponde al file dbx eliminato. Outlook Express creerà automaticamente nuovi file dbx vuoti.

4. Copia dei messaggi recuperati nella nuova cartella di Outlook Express.

Per copiare i messaggi recuperati, avviare simultaneamente Outlook Express e Windows Explorer, selezionare i messaggi recuperati in Windows Explorer (usando il tasto Shift più tasti freccia oppure il tasto Ctrl più il tasto sinistro del mouse) e trascinarli con il mouse nella nuova cartella di Outlook Express.

La procedura di recupero di Outlook Express è stata completata, la cartella di Outlook Express è stata completamente ripristinata. Usare il programma OE-Mail Recovery significa mettere al sicuro i propri messaggi.

OE-Mail Recovery consente di :

  1. Riparare le cartelle di Outlook Express
  2. Migrare messaggi in un altro client di posta.
  3. Recuperare messaggi eliminati.
  • Supporto di formati *.dbx: MS Outlook Express 5/6.
  • Recupero in modalità Batch.
  • Recupero di file dbx fino a 4Gb.
  • Recupero di file dbx con fino a 2Gb di danno.
  • Recupero obbligatorio degli allegati.

Screenshot

Riparazione della cartella Inbox di Outlook Express, esempio:

Passaggio 1:

  • Scaricare e installare OE-Mail Recovery
  • Selezionare il file Inbox.dbx nell'elenco dei file .dbx d'origine (pannello a sinistra) e premere il pulsante Read Source File (Leggi file origine).
  • La lettura del file Inbox.dbx completata, specificare nel campo E-mail(s) Save Folder (Cartella di salvataggio e-mail) la cartella in cui salvare i messaggi recuperati.
  • Premere il pulsante Save e-mail(s) (Salva e-mail), selezionare la voce Save all emails (Salva tutte le e-mail) nel menu a discesa e salvare tutti i messaggi recuperati.

Passaggio 2:

Copiare il percorso dal campo Source Folder Path (Percorso alla cartella origine) di OE-Mail Recovery nel campo Address (Indirizzo) di Windows Explorer, quindi premere INVIO.

Selezionare il file Inbox.dbx nel pannello a destra e copiarlo in una cartella sicura.

Passaggio 3:

Eliminare i file Inbox.dbxrecuperati dalla cartella di Outlook Express.

Avviare Outlook Express e cliccare sulla cartella Inbox.

Passaggio 4:

  • Avviare Outlook Express e Windows Explorer contemporaneamente.
  • In Windows Explorer selezionare i messaggi salvati (usando il tasto Shift più tasti freccia oppure il tasto Ctrl più il tasto sinistro del mouse).
  • Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, trascinare i messaggi selezionati nella nuova cartella Inbox di Outlook Express.

Questi 4 passaggi consentono di riparare le cartelle di Outlook Express. Ora è possibile lavorare in Outlook Express con i messaggi recuperati. Recuperare mail Outlook Express.

Sommario della procedura di riparazione di Outlook Express

Si ottiene una nuova sana cartella Outlook Express contenente tutti i vecchi messaggi. Si crea una copia di backup dei messaggi. È possibile recuperare messaggi eliminati.