Come si ripara un file PST Outlook danneggiato

Recupero dei dati danneggiati di Outlook passo per passo

Come si recupera un file di dati Outlook danneggiato in caso di problemi del suo funzionamento o lettura? È possibile recuperare i dati contenuti nei file PST con alcuni semplici passaggi facendo uso di Outlook Recovery Toolbox (scarica il programma). Questa utilità consente di recuperare i dati contenuti nei file PST che Outlook non riesce completamente o parzialmente a leggere. Il programma scansiona i file PST d'origine, identifica i dati in essi archiviati (messaggi, contatti, note, ecc.) e li salva in un nuovo file PST. Inoltre, il programma consente di salvare messaggi, contatti e note in file separati: eml, vcf e txt rispettivamente.

Come si ripara un file PST di Microsoft Outlook

1. - Selezione del file PST da recuperare

Si può immettere il nome file manualmente oppure fare clic sul pulsante . Se l'utente corrente usa più Profili, si può selezionare il Profilo contenente i dati che si desiderano recuperare. Se il Profilo selezionato archivia i dati in più file .pst, si dovrà selezionare il file PST da recuperare. Inoltre, è possibile selezionare sul disco qualsiasi file PST da recuperare.

Nel caso di un solo Profilo e un solo file contenuto nel Profilo, il percorso verrà subito visualizzato nella casella in input.

Il programma consente di leggere i file PST di Outlook versione 97 e successive.

Il programma permette di recuperare un file alla volta. Nel caso si debbano recuperare più file PST, bisognerà ripetere altrettante volte tutti i passaggi.

Se non si è sicuri della locazione dei file PST, si può usare la funzione di ricerca della quale è dotato il programma e il sistema operativo.

2. Scansione dei file PST e visualizzazione del loro contenuto

Specificato il file da recuperare, il programma inizierà la lettura del file d'origine per identificare i dati in esso archiviati. Il tempo necessario per effettuare la scansione varia a seconda della dimensione del file e della performance del computer. Scansione completata, sul pannello a sinistra verranno visualizzate tutte le cartelle di Outlook trovate nel file e sul pannello a destra - gli oggetti presenti in ciascuna cartella.

3. Selezione della locazione per archiviare i dati recuperati e del metodo di salvataggio

All'utente verrà richiesto di specificare la cartella sul disco dove saranno archiviati i dati recuperati. Lo spazio libero sul disco deve essere doppio rispetto alla dimensione del file PST d'origine.

I dati recuperati si possono salvare in forma di:

  • file PST (per un eventuale utilizzo in Outlook)
  • file separati, cioè ciascun messaggio, contatto o nota sarà convertito in un file separato (per un'eventuale importazione in altri programmi, quali Outlook Express, Windows Address Book)

Nel caso i dati si salvino come file PST, la dimensione dei file di destinazione sarà inferiore o uguale a 1GB.

4. Salvataggio dei dati

Per avviare il salvataggio dei dati, fare clic sul pulsante Save (Salva). Se si salvano i dati come file PST, il programma crea una copia di backup del file PST d'origine nella cartella di archiviazione (salvataggio completato, la copia di backup sarà eliminata). Per salvare i dati come file PST, Outlook 98 o successivo deve essere installato sul computer. Recupero completato, verrà visualizzato il report finale.

Screenshot

5. Apertura del salvato file PST tramite Outlook

Per aprire un file recuperato e salvato in Outlook, selezionare l'opzione File | Open (File | Apri) del menu principale e fare clic su:

  1. File di dati di Outlook - in Outlook XP
  2. File di cartelle personali (.pst) - in Outlook 2000
  3. Apri cartella speciale - nelle precedenti versioni di Outlook
  • Il tool legge i file pst di Outlook 97, Outlook 98, Outlook 2000, Outlook XP, Outlook 2002, Outlook 2003/2007/2010/2013.
  • Il tool crea nuovi file pst su Outlook 98 (Outlook 2000, Outlook XP, Outlook 2002) o Outlook 2003.
  • Il tool funziona correttamente su Windows 98, Windows ME, Windows NT 4.0 ? ????, Windows 2000, Windows XP, Windows XP Home, Windows XP Pro, Windows 2003 Server